SISTRI- corso di formazione interattivo

Desideriamo condividere con voi l’ultima news riguardante il SISTRI, il Sistema di Tracciabilità dei rifiuti che entrerà in vigore a partire dal 1° Ottobre 2013. L’associazione delle Piccole e Medie Industrie delle Province di Novara, VCO e Vercelli (API)  fa sapere tramite una circolare riportata qui di seguito che il Ministero dell’Ambiente, nonostante le segnalazioni e richieste di sospensione del sistema da parte di associazioni di categoria e imprese, attiverà il sistema come precedentemente concordato. Per fornire, in modo pratico, le conoscenze e gli strumenti necessari per gestire i rifiuti alla luce delle disposizioni normative Sistri e per operare in modo corretto, l’ API organizza un corso di formazione interattivo rivolto ai delegati aziendali e a tutti coloro che operano nella gestione dei rifiuti. Di seguito è riportata la circolare e i dettagli del corso.

“Nonostante le serrate consultazioni con le Parti Sociali -attivate dal Ministero dell’Ambiente e affidate al coordinamento del Prof. Edo Ronchi- vedi nostra precedente news sul SISTRI– e le osservazioni portate sul tavolo di lavoro da parte della Confederazione Nazionale della Piccola e Media Industria, nelle quali si è ribadita l’impossibilità oggettiva di partire il 1 ottobre 2013 (alla luce del quadro complessivo in cui si colloca la questione SISTRI: verifiche tecnico amministrative incomplete, verifiche del contratto a cura della Procura di Napoli, esperienza passata sull’attuale sistema; esigenza di rivedere il sistema nel suo complesso sulla base di principi cardine), il Sistema SISTRI di Tracciabilità dei rifiuti, salvo proroghe dell’ultimo momento, così come appreso da dichiarazioni ufficiali ad opera del Ministro e dalle informazioni in nostro possesso, entrerà in vigore il 1° ottobre p.v. come definito nel DM 20 marzo 2013.

In considerazione delle numerose richieste da parte delle imprese del territorio, delle modifiche nel frattempo intervenute rispetto al SISTRI, “sperimentato” negli anni passati, e dell’imminente entrata in vigore del SISTRI dal 1° ottobre p.v., API Servizi srl organizza presso le sedi di Novara, Borgomanero e Baveno corsi di formazione di gestione dei rifiuti, simulazione Sistri con casi pratici. Riportiamo qui il calendario delle date:

Sede Indirizzo sede Data Orario
API NOVARA Novara, Via Aldo Moro 1 18 settembre 9.00-12.00
API BORGOMANERO Borgomanero, Viale Marconi 115 23 settembre 9.00-12.00
API BAVENO Baveno, S.S. 33 del Sempione km 87 23 settembre 14.30-17.30

 

 

Contenuti

La formazione è rivolta ai delegati aziendali e a tutti coloro che operano nella gestione dei rifiuti ed è finalizzata a fornire, in modo pratico, le conoscenze e gli strumenti necessari per gestire i rifiuti alla luce delle disposizioni normative Sistri e per operare in modo corretto, attraverso il dispositivo USB, con il sistema informatizzato del Sistri. Durante il corso saranno effettuate prove pratiche e simulazioni di compilazione delle relative schede Sistri – Area Registro Cronologico e Area Movimentazione, oltre che analizzate numerose casistiche reali tra i diversi soggetti che gestiscono il rifiuto e le annesse criticità alla luce dei tempi, metodi e condizioni di funzionamento del sistema.

 

Parte normativa

  • Il Testo Unico Sistri DM 52 del 2011: nuovi decreti e periodo transitorio del “doppio binario”
  • Le nuove definizioni e le esclusioni
  • Regole sul controllo della tracciabilità elettronica dei rifiuti
  • Vigilanza e controlli
  • L’esercizio della delega aziendale
  • La responsabilità del delegato
  • Responsabilità e sanzioni per l’omissione dell’uso, l’errata compilazione, trasmissione e conservazione dei dati sul SISTRI
  • La firma digitale
  • I reati presupposto in materia ambientale D.Lgs. 231/2001

 

Simulazione on-line ed interattiva del sistema di tracciabilità dei rifiuti

  • Le modalità di funzionamento del software per la gestione del sistema di tracciabilità dei rifiuti
  • Accesso al sistema: le principali problematiche e relative soluzioni legate all’uso del dispositivo
  • Il nuovo registro e l’area movimentazione
  • Caricamento dei dati
  • Compilazione delle schede di movimentazione SISTRI:
  • Accesso al sistema ed utilizzo del dispositivo USB
  • Operazioni di inserimento, modifica e salvataggio dei dati per registri e movimentazione
  • Flussi operativi e tempistiche di un ciclo completo
  • Firma digitale dei documenti
  • Effettuazione di casi specifici (compilazione conto terzi, trasporto intermodale, accettazione parziale, respingimento…)
  • Esclusioni e casi particolari
  • Esempi suggeriti dai partecipanti eseguiti contestualmente e direttamente nel sistema finalizzati al superamento delle problematiche e alla risoluzione dei dubbi operativi
  • Problematiche operative pratiche e impatto del SISTRI in azienda
  • Il SISTRI visto dalla parte del: Produttore, Intermediario e commerciante, Raccoglitori e trasportatori, Impianti di smaltimento e recupero
  • La registrazione dal supporto cartaceo a quello elettronico (Registri di Carico/Scarico, Formulari)

Per maggiori informazioni o iscrizioni contattaci o visita il sito dell’ API.

Lascia un commento